giovedì 18 settembre 2014

esperimento 130: muffin alle carote

Non vado particolarmente ghiotta di carote, le uso giusto nel soffritto o tagliate fini nell'insalata. In effetti non ho mai capito perché le vendano in vaschette. Cosa dovrei farne? La maggior parte delle volte finiscono mosce in pattumiera. Per evitare, quando ho tempo e voglia, preparo la torta, che è uno tra i dolci preferiti della mia (poco) dolce metà. Purtroppo, quando una ricetta entra nella sua top ten, non c'è modo di sperimentare varianti. Metti che poi non è all'altezza? Un'opportunità mancata di mangiare un'ottima torta di carote! Quando ha visto i muffin sul banco della cucina, dal colore ha intuito il tradimento, ma ha aspettato l'assaggio per la sentenza di condanna, che alla fine non è arrivata.




Dati
150 gr frutta secca a piacere a pezzetti e tostata (per me arachidi non salate, nocciole e mandorle)
300 gr carote grattugiate
160 gr olio di arachidi (o altro tipo, non di oliva)
200 gr zucchero di canna
2 uova
100 gr farina 00
100 gr farina integrale
1 cucchiaino bicarbonato
2 cucchiaini lievito per dolci
1 cucchiaino di cannella


Procedimento
  1. Tostare la frutta secca in forno a 180° per qualche minuto girando di tanto in tanto. Far raffreddare e spezzettare grossolanamente con un mortaio o per pochissimo tempo nel mixer.
  2. Grattugiare o frullare le carote.
  3. Con una frusta elettrica sbattere l'olio con lo zucchero per qualche minuto e incorporare sempre sbattendo le uova uno per volta.
  4. In un'altra ciotola setacciare le farine con il lievito, il bicarbonato e la cannella.
  5. Aggiungere al composto con le uova la frutta secca, le carote e le farine. 
  6. Lavorare il meno possibile con una spatola finché il composto è amalgamato.
  7. Ungere e infarinare o rivestire con carta forno 12 stampi da muffin e riempirli fino a 3/4 con l'impasto.
  8. Cuocere a 180° per 25-30 minuti, fare la prova con lo stecchino e sfornare.
  9. Sformare e lasciare raffreddare su una griglia.

Nota
La ricetta da cui ho preso ispirazione (una torta di carote di Donna Hay dal libro "Classici moderni") prevedeva anche le uvette che io non avevo in dispensa, ma che in effetti ci starebbero bene.
La prossima volta aggiungerei anche un po' di succo e scorza di arancia e un cucchiaio di rum.

Risultato
12 muffin

1 commento:

  1. Buoni!!Anche io uso poco le carote, eppure mi piacciono. Trovo questi muffins perfetti per la colazione. Golosi ma sani! :-)

    RispondiElimina