giovedì 7 agosto 2014

esperimento 127: torta di finta sfoglia e mirtilli

La ricetta l'ho trovata su un sito che è una garanzia. Quello che non mi convinceva erano i tempi. Se per la finta sfoglia devo comunque investire mezza giornata, perché non fare quella vera? Alla fine per amore della sperimentazione ho provato a modo mio. Senza rispettare nessun tempo di riposo. L'ho utilizzata subito per fare una buona e semplicissima torta con i mirtilli e con quella che ho avanzato ho fatto dei cannoncini di cui allego la foto alla fine del post, giusto per dimostrare che l'esperimento è riuscito e che la pasta "sfoglia". Non è paragonabile alla pasta sfoglia fatta come dio comanda, ma per lo sforzo che richiede merita di essere considerata una sua alternativa. Forse, visto che ero partita scettica, il risultato mi sembra migliore di quello che è, ma davvero sembra un sogno avere una finta sfoglia da usare per preparare degli stuzzichini con pochissimo preavviso. Tipo casalinga anni 60: "Cos'è la Buitoni?"" No, l'ho fatta io.""Cara, ma è una meraviglia!".



Dati
200 gr farina 00
200 gr Philadelphia 
130 gr burro freddo a cubetti
1 pizzico di sale 

250 gr mirtilli
3 cucchiai zucchero
1 noce di burro
1 uovo sbattuto o panna per spennellare


Procedimento
  1. Unire tutti gli ingredienti e lavorare con la punta delle dita o la foglia della planetaria fino a ottenere un composto sabbioso, che quasi fa fatica a stare insieme. 
  2. Appoggiare sulla pellicola e compattare tutto in un rettangolo alto 2-3 cm, avvolgere bene e lasciare in frigo almeno 1 ora.
  3. Stendere e piegare a tre come nella foto sopra, lasciare riposare almeno 10 minuti in frigo e ripetere l'operazione altre 2 volte, riposo compreso.
  4. Stendere a circa 8 mm di spessore, rivestire una tortiera (la mia era 20x15) e bucherellare il fondo con una forchetta.
  5. Versare i mirtilli, lo zucchero e completare con dei fiocchetti di burro.
  6. Con l'impasto avanzato ricavare delle strisce, disporle sui mirtilli e pennellare con uovo o panna. Spolverarle con dello zucchero.
  7. Infornare a 180° per 35-40 minuti o fino a doratura.
  8. lasciare raffreddare su una griglia e servire.

Con queste dosi ho fatto appunto questa torta e 6 cannoncini. Volendo, la pasta si può congelare e cuocere quando serve.


7 commenti:

  1. Sembra molto più semplice rispetto alla vera pasta sfoglia. Interessante l'uso del formaggio fresco al posto delle uova... Da provare!

    RispondiElimina
  2. Davvero! La pasta sfoglia mi inibisce da sempre ma questa mi sembra veramente interessante. Da provare, poi riferiro'.
    Iris

    RispondiElimina
  3. Questa finta sfoglia l'avevo vista tempo fa da Stefania (Arabafelice) e subito salvata col proposito di provarla, ma è ancora lì che giace nell'archivio, chissà perché.
    Concordo sull'idea di velocizzare il processo, visto che si tratta di un surrogato dell'originale, e quindi anche secondo me ammette qualche "licenza".
    Farcita con i mirtilli dev'essere uno spettacolo!
    A presto
    Giulia

    RispondiElimina
  4. Ma che bello questo blog! Trovo geniale il titolo e originale il fatto che ogni post sia denominato "esperimento"! Sarà la mia naturale inclinazione alla scienza che mi fa parlare, ma l'ho trovato davvero di mio gusto! ^_^
    Ti scopro grazie a Giulia (qui sopra di me :D) e se posso assaggio una fettina, che all'aspetto non ha nulla da invidiare alla vera sfoglia! u_u
    I cannoncini "spiegano" egregiamente il risultato! :)

    RispondiElimina
  5. Ciao, ho appena scoperto il tuo blog con tante belle idee e ci siamo unite ai tuoi lettori fissi. Se ti va di passare da noi ci trovi qui:
    www.sevacolazione.blogspot.it
    V

    RispondiElimina
  6. Hi, I'm very interested in making these, it's like a cheat to make puff pastry. I used google translate to read your recipe in english. Can I know what philadelphia is? Is it the cream cheese blocks? Appreciate the help. Those pastries look so delicious!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I think this is a great trick to do a sort of puff pastry. Philadelphia is a kind of cream cheese, pretty much the only one sold in Italy. I used the cream cheese spread sold in plastic containers. Cream cheese blocks may work too. Let me know if I can help you with something else.

      Elimina