lunedì 5 dicembre 2011

esperimento 99: macarons alle nocciole

Da quando ho scoperto che i macarons mi piacciono, mi sono cimentata diverse volte, non sempre con ottimi risultati. Ho notato che la riuscita dipende molto da come si monta la meringa e dall'attenzione con cui si unisce al resto;  probabilmente la prima volta che li ho fatti ho avuto la classica fortuna del principiante. Comunque, una volta affinata la tecnica, mi sono data alla sperimentazione provando a sostituire le mandorle con le più amate (da me) nocciole. Personalmente li preferisco, meno dolci, con un sapore più deciso. Mi rimane solo un dubbio: Ma si possono chiamare ancora macarons?

macarons nocciole
Dati
per il ripieno
150 ml panna fresca
120 gr cioccolato fondente
50 gr nocciole spellate

per i gusci
200 gr zucchero a velo
120 gr nocciole spellate
90 gr albumi vecchi di 2-3 giorni a temperatura ambiente
30 gr zuccchero semolato

Procedimento
per il ripieno
  1. Tritare le nocciole.
  2. Portare a bollore la panna, unirvi il cioccolato a pezzetti, mescolare finchè si scioglie e unire le nocciole tritate.
  3. Lasciare raffreddare e solidificare leggermente.
per i gusci
  1. In un mixer tritare le noccciole insieme allo zucchero a velo fino a ottenere una polvere fine. Setacciare il tutto.
  2. Sbattere gli albumi e quando sono quasi montati unire lo zucchero semolato. Continuare a montare fino a ottenere una meringa soda, ma non eccessivamente altrimenti non si riesce a incorporare bene con il resto.
  3. Unire metà delle noccile e dello zucchero agli albumi con una spatola dall'alto verso il basso facendo attenzione a non smontare gli albumi. Procedere nella stesso modo con il resto delle polveri e lavorare fino a ottenere un composto che formi un "nastro" cadendo dalla spatola.
  4. Mettere in una sac a poche e formare su un foglio di carta da forno dei cerchi di 3-4 cm di diametro.
  5. Far riposare 30 minuti, in modo che si possa creare una "crosticina" sulla superficie.
  6. Nel frattempo preriscaldare il forno a 150° con una teglia all'interno.
  7. Infornare i macarons su teglia calda e cuocere per 15 minuti.
  8. Sfornare e fare raffreddare su una griglia.
  9. Con un cucchiaino mettere un po' di ganache su un guscio e schiacciare con un altro facendola distribuire uniformemente.
Risultato
Circa 26 macarons

17 commenti:

  1. mamma mia quanto ti invidio: i macarons mi danno l'idea di qualcosa di impossibile...i tuoi sono perfetti e le foto...non te lo dico neanche più, chè risulto ripetitiva: meravigliose!!!

    RispondiElimina
  2. Buoni questi biscotti,... cioccolato e nocciole accoppiata perfetta!!! Mi unisco al tuo blog, ciao

    RispondiElimina
  3. mai mangiati i macaron, e ogni volta che li vedo penso di doverlo fare presto! poi questi con le nocciole mi stanno proprio chiamando... non credo che riuscirò mai a farli, sono troppo combinaguai per queste cosine così belline e delicate, quindi se me ne mandi uno mi faresti felice!!!
    eccellente esperimento!

    RispondiElimina
  4. Ancora mai assaporati...troppo paura di farli dato la mia imbranataggine, quindi se non sono troppo sfacciata ti chiederei di lanciarmene uno al volo ;-)

    Buona giornata

    RispondiElimina
  5. Ho troppa paura di farli ma ogni volta che li vedo resto incantata. Sono perfetti. Un bacio, buona settimana

    RispondiElimina
  6. non ho mai provato a farli...ma ogni volta ammiro queste stupende creazioni!!! nei tuoi mi piace molto anche l'abbinamento di sapori!!! complimenti! ;)

    RispondiElimina
  7. Credevo che le nocciole fossero nel ripieno e invece, meraviglie delle meraviglie le hai utilizzate per fare i "gusci"! Anche io le adoro e a questo punto darei un nome a questi dolcini e li brevetterei :)! Veramente bellissimi e immagino(purtroppo posso solo immaginare) che buoni! Un bacione

    RispondiElimina
  8. Che meraviglia! sono così belli che è un peccato mangiarli!
    :)

    RispondiElimina
  9. certo che si possono chiamare ancora macarons anche perchè, se sono alla nocciola, è giusto che siano fatti principalmente di polvere di nocciola :)

    RispondiElimina
  10. Certo che si chiamano ancora macarons! guarda lì... sono perfetti complimenti, mi hai fatto venir voglia di rifarli, un abbraccio

    RispondiElimina
  11. Be' questi macarons sono una meraviglia!! Altro che Laduree!! :)

    RispondiElimina
  12. Wow, complimenti, direi che stai raggiungendo davvero un ottimo livello! Le tue foto mi piacciono sempre moltissimo :)

    a.

    RispondiElimina
  13. Io non li ho ancora mai assaggiati questi tanto rinomati macarons, ma...così, a naso, direi che mi piacciono!! ^_*
    BELLI & BUONI!!
    Un bacio

    RispondiElimina
  14. che belli!!!!! e soprattutto sembrano buonisssssssimiiii!!!!!! ^_^

    RispondiElimina
  15. Anch'io preferisco le nocciole. L'aspetto è quello dei migliori macarons.
    Li voglio proprionprovare.

    RispondiElimina